top of page

Come mostrare forti legami con il paese d'origine durante un colloquio per il visto:

 

Uno dei fattori più importanti nel decidere se ti deve essere concesso un visto per non immigranti durante il colloquio per il visto sono i tuoi legami con il tuo paese d'origine. Gli ufficiali dell'immigrazione dell'USCIS vogliono che tu dimostri di avere forti legami con il tuo paese d'origine e che non sarà facile per te provare a rimanere in America dopo aver completato lo studio o la visita. Vogliono vedere ragioni convincenti per farti tornare nel tuo paese d'origine. Questo semplicemente perché stai richiedendo un visto per non immigranti, che per definizione ti garantisce solo un soggiorno temporaneo in America. L'USCIS odia quando le persone usano un visto per uno scopo diverso da quello per cui era destinato.

 

Devi adottare un approccio sistematico. Non sarà solo una cosa. Invece, si baserà su come hai ordinato i tuoi affari interni per la durata del tuo soggiorno negli Stati Uniti. Devi pensare a lungo e duramente ed essere pronto a fare di tutto per mettere insieme questa parte della tua domanda. Ecco alcune idee che potrebbero aiutarti: 

  1. Possiedi la tua casa? Se possiedi la tua casa non la vendi; attendere fino a quando la domanda è stata approvata. Potrebbe essere necessario o meno venderlo alla fine, ma se lo vendi e poi fai una domanda di visto questo indebolirà notevolmente il tuo caso, poiché evidenzia una sostanziale rottura dei legami con il tuo Paese. Naturalmente, molte persone dovranno vendere la propria casa per raccogliere capitali per il loro viaggio negli Stati Uniti o per raccogliere capitali per acquistare un'attività negli Stati Uniti. Anche così, cerca di lasciarlo fino all'ultimo momento possibile.

  2. Stai affittando? Se stai affittando, questo ti mette in una posizione minore ma non fatale. Potresti avere un contratto di locazione lungo di un anno o più. Più lunga è la durata del contratto di locazione in sospeso, meglio è. Forse puoi trovare qualcuno che lo subaffitti mentre sei via ad esplorare le opportunità degli Stati Uniti, in modo da mantenere l'obbligo del contratto di locazione e quindi mantenere stretti i tuoi legami con il Paese.

  3. Lasciando i datori di lavoro passati: pochissimi datori di lavoro concedono ai dipendenti, (anche quelli fedeli), ferie pagate da sei mesi a un anno mentre esplorano le loro opportunità negli Stati Uniti. Tuttavia, il datore di lavoro può scrivere una lettera per dire che sei una risorsa eccezionale per l'azienda e sarebbe molto ansioso di prendere in considerazione l'idea di assumerti di nuovo al tuo ritorno. Ciò non comporta alcun obbligo legale per quella società di assumerti di nuovo, ma almeno è un'indicazione per USCIS che hai un forte legame con un attuale datore di lavoro nel tuo Paese che potrebbe riportarti a casa piuttosto che rimanere oltre il NOI.

  4. Genitori o parenti anziani: se hai genitori anziani o fragili nel tuo Paese e sei molto vicino a loro (in questo, non ci sono altri due o tre fratelli che potrebbero facilmente prendersi cura di loro), allora questo potrebbe essere considerato un parente stretto legare. Potresti obiettare che se succede loro qualcosa, dovresti essere lì per loro.

  5. Licenze professionali: se hai qualsiasi tipo di licenza professionale che potrebbe scadere a meno che tu non torni a casa, o almeno, ci sarebbe una sorta di onere per te nel mantenere un certo livello di esperienza nel tuo Paese, allora questo dovrebbe essere discusso.

  6. Avanzamento di carriera: se hai una carriera consolidata nel tuo Paese e sei salito di grado fino a una posizione dirigenziale o senior, questo potrebbe dimostrare che hai un incentivo a tornare e quindi chiudere i legami casalinghi.

  7. Beni: elenca tutti i beni che lascerai nel tuo paese, come polizze assicurative aggiornate sulla tua vita e proprietà, o altri beni, come polizze di dotazione, conti di deposito, ecc. Se presi insieme, tutto mostra l'intenzione di tornare e stare vicino a casa.

  8. Legami sociali: delinea eventuali forti legami sociali che potresti avere. Ciò potrebbe includere qualsiasi chiesa o associazione di beneficenza a cui appartieni o organizzazioni in cui sei stato attivamente coinvolto.

  9. Figli acquisiti / Figli non affidatari: Indica se hai figli da un precedente matrimonio che non viaggeranno con te.

  10. Mantenere i legami scolastici: non portare i tuoi figli fuori dalla scuola prima dell'approvazione della tua domanda di visto. Se la data di partenza prevista dovrebbe essere entro i prossimi mesi, discuterne con la scuola per iscritto. Se il tuo soggiorno iniziale previsto negli Stati Uniti è di un anno o meno, sarà essenziale la prova da parte della scuola che hai preso provvedimenti affinché i tuoi figli tengano il passo con il curriculum del tuo Paese. Ricorda, l'USCIS ti richiede di dimostrare che hai tutte le intenzioni di tornare a casa alla fine del tuo viaggio pianificato o se i tuoi piani falliscono negli Stati Uniti. Una volta ottenuto il visto, i tuoi figli possono frequentare le scuole statunitensi per tutta la durata del visto. Se hai in programma di passare a un visto che autorizzerà un soggiorno superiore a un anno, assicurati che questo passaggio avvenga il più rapidamente possibile in modo che i bambini possano stabilirsi in un flusso educativo o nell'altro.

 

Riepilogo:

Stabilire che manterrai stretti legami domestici per la durata di qualsiasi visto a breve termine può essere un processo molto arduo, ma mantieni la rotta. Stiamo assistendo a domande di visto sempre più perfettamente valide che incontrano difficoltà a causa dell'incapacità di delineare legami interni sufficientemente forti. Pertanto, fai ogni sforzo per inviare quante più informazioni possibili per stabilire che hai davvero questi legami.

Ricorda, in genere hai la possibilità di spiegarti prima che ti rifiutino. Porta con te tutte le prove al colloquio, se puoi, e mostra all'ufficiale dell'USCIS che hai motivi per tornare nel tuo paese d'origine dopo aver completato lo scopo della tua visita. La prima bandiera rossa è solitamente il denaro. Se hai a malapena i soldi per andare in America, è probabile che cercherai di restare lì e lavorare illegalmente. Assicurati di avere più della somma di denaro minima richiesta per studiare o visitare. La maggior parte delle persone, venendo in America, dopo aver realizzato quanti soldi possono guadagnare rispetto al proprio paese d'origine, deciderebbe di restare e lavorare, anche illegalmente. La tentazione è così grande che questo è probabilmente il motivo per cui l'USCIS rifiuta i candidati; perché sarebbero stati indotti a lavorare illegalmente mentre sono in America.

Prepara diligentemente il tuo colloquio. Ricordati di portare tutti i tuoi documenti e riposarti un sacco prima del colloquio. Pregare. Questo è il primo ostacolo del tuo viaggio verso una vita migliore in America.

 

Preparazione al colloquio

 

Il colloquio per il visto è la parte più importante dell'intero processo di ottenimento di un visto turistico (noto anche come visto turistico). Nonostante dispongano di tutti i documenti e soddisfino tutti i criteri, le domande di visto spesso vengono rifiutate. Sapere cosa aspettarsi ed essere preparati per il colloquio per il visto può fare la differenza tra l'approvazione o il rifiuto del visto. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti basati sulle esperienze personali delle persone.


Non è necessario innervosirsi con la parola "intervista". Questo non è come un colloquio di lavoro. Tuttavia, è un processo importante per te, altrimenti non avresti speso il tempo o il denaro per presentarti per questo importante colloquio. L'aspetto più importante di te stesso che puoi trasmettere agli altri è la tua autostima. I candidati che sono ben preparati, rispondono con sicurezza e hanno una vera ragione per richiedere un visto di solito hanno successo nella loro richiesta del visto.


Il primo passo essenziale verso un colloquio di successo è la preparazione.
 

Preparazione generale

 

• Sii preparato avendo informazioni o conoscenze generali su ciò che riguarda il visto, come il processo, ecc.
• Prepararsi in anticipo per le domande più frequenti.
• Raggiungi il consolato almeno 30 minuti prima dell'orario previsto per l'appuntamento.
• Chiedi un interprete se non conosci fluentemente o non sei sicuro della lingua inglese.
 

Preparazione del documento

 

• Compila tutti i moduli/applicazioni in modo ordinato e completo.
• Familiarizzare con ciò che hai inserito nel modulo, soprattutto se hai ricevuto indicazioni da altri. Spesso le persone anziane che richiedono un visto non sanno cosa hanno scritto nel modulo di domanda perché lo sponsor compila la domanda per loro.
• Rispondi alle domande nel modulo in modo veritiero.
• Se  ottiene copie di documenti, assicurarsi che le copie siano leggibili.
• Verificare che i nomi, la data di nascita, ecc. corrispondano alle informazioni riportate sul passaporto.
• Organizza i tuoi documenti nell'ordine logico corretto. Una serie di documenti ben organizzata e ordinata ti renderà più facile trovare rapidamente i documenti giusti durante il colloquio, quindi non sembrerai nervoso
 

Preparazione fisica

 

L'immagine è spesso importante quanto il contenuto. Che aspetto hai e come dici qualcosa sono importanti quanto quello che dici. Quindi vestiti bene e sorridi.

Preparazione dell'atteggiamento

 

Fornire risposte puntuali, chiare e concise. Non fornire informazioni non rilevanti o non richieste. (In molti casi, è qui che le persone commettono un errore fornendo dettagli non necessari che non sono stati richiesti).
 

• Non discutere.
• Non fare domande inutili.
• Sii educato.
 

Durante l'intervista

 

• Saluta l'intervistatore quando lo vedi per la prima volta.
• Comunicare chiaramente. Non esitare a chiedere gentilmente di ripetere o riformulare la domanda se non la capisci.

bottom of page